Immagine di profilo di eva zenith
Altre Notizie dell'utente


Il carattere dell'Impero - Sessuofobia e violenza
Il "principio del piacere" assorbe il principio di realtà; la sessualità viene liberata in forme socialmente costruttive. Questa nozione implica che vi sono modi repressivi di...



La penosa retorica dell'opposizione - Parte 2°
Il passaggio dai giallo-verdi ai giallo-rossi non ha migliorato la penosa retorica della neo-opposizione. 6. Il Governo giallo-rosso è "mostruoso"Non c'è rappresentante della...



LA CAPORETTO DI UNA CIVILTA' - Un virus che ha fatto apparire nudi tutti i re
Il 2020 passerà alla Storia come l'anno della Caporetto dell'intera civilizzazione occidentale. Una civiltàbasta su idoli che sono apparsi nudi e di promesse che non sono state...



Centomila processi per la strage di Stato
Appena finita la tempesta del virus si scatenerà uno tsunami giudiziario, non contro gli operatori anch'essi vittime, ma contro lo Stato imprenditore della Sanità: dai Governi ai...



Impariamo dalla Norvegia
La Norvegia non ha debito pubblico, perchè: 1 - Non ha aderito all'euro. La moneta Norvegese è la Corona. 2 - Non ha privatizzato le aziende energetiche - petrolio (Statoil), energia...



Pensieri sparsi all'alba del decennio
La politica degli ubriachiUn ministro fa cadere il governo perchè l’alleato di maggioranza non fa quello che vuole lui.Un capataz della sinistra, al governo appena insediato, fonda un...



La democrazia tradita
La democrazia è un sistema formale di organizzazione della società, basato sul principio della maggioranza. I sistemi precedenti erano basati su principi diversi come la violenza, l'eredità,...



Ricette parziali, giuste ma inutili per superare la crisi
Quando si discute dei progetti per il superamento della crisi e lo sviluppo, saltano fuori proposte anche lodevoli, giuste ma parziali, e del tutto inutili per l'obiettivo dichiarato. Tobin...



La vita in un'era di povertà: profezie e istruzioni per l'uso
Checchè ne dicano i maghi Silvan del regime , l'Italia non uscirà dalla crisi e dovrà affrontare almeno 30 anni di povertà. Ci aspetta una replica degli anni cinquanta, ma senza la speranza di...



La bufala del Made in Italy
Di eva zenith · creato il 05/02/2012 15:06 · ultima modifica 05/02/2012 20:10 · vista 2065 volte · LAVORO · ITALIA


Gucci è stata comprata dalla francese PPR. Valentino è nelle mani della britannica Permira. Bulgari è proprietà di Luis Vuitton Moet Hennessy. Gianfranco Ferrèè stata ceduta a Paris Group di Dubai. Safilo (Società azionaria fabbrica italiana lavorazione occhiali), che confeziona occhiali per Emporio Armani, Valentino, Yves Saint Lauren, Hugo Boss, Dior e Marc Jacobs, è finita nelle mani del gruppo olandese Hal Holding. Nelle mani dei fondo di private equità francese Pai Partners è finita la catena Algida, l'olio d'oliva Bertolli (poi ceduto alla spagnola Sos Cuetara), le confetture Santa Rosa e il riso Flora sono state acquistate da Unilever. Dalla Buitoni alla Motta, dai Baci Perugina all'Antica Gelateria del Corso: tutto è Nestlè. La spagnola Sos Cuetara ha effettuato diverse acquisizioni nel Bel Paese. Tra queste la Minerva Oli (proprietaria del marchio Sasso), la Carapelli e, rilevandole dall'Unilever, la Bertolli. Fiorucci, è in mano a una società giapponese. Faastweb è di Swisscom. (fonte*) L’Ar Alimentari, vecchia azienda specializzata nella produzione di pomodori pelati da poco più di 50 anni, è passata a titolo definitivo sotto il controllo della società Princes, controllata quest'ultima a sua volta dall’azienda giapponese Mitsubishi. La Ferretti group, è passata alla società cinese Shandong Heavy Industry Group – Weichai. Brioni, quella degli smoking di James Bond e di tantissime celebrità mondiali, è stata acquisita dalla Pinault Printemps Redoute. La casa vinicola Gancia è finita all’imprenditore tartaro Roustam Tariko, attivo nella vodka e banchiere. Prima di lui la Ruffino era finita agli americani di Constellation Brands. Nel 2011 sono in tutto 108 acquisizioni tra grandi e piccole, per un controvalore totale di 18 miliardi di euro. * http://www.ilgiornale.it/economia/importanti_aziende_italiane_vendesi_viaggio_grandi_marchi_ceduti_stranieri/economia-aziende_italiane-vendita-estero-gucci-valentino-bulgari-luis_vuitton-nestle-safilo-standa/07-03-2011/articolo-id=510299-page=0-comments=1

(condivisa da 1 utente)

Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011