Immagine di profilo di eva zenith
Altre Notizie dell'utente


Centomila processi per la strage di Stato
Appena finita la tempesta del virus si scatenerà uno tsunami giudiziario, non contro gli operatori anch'essi vittime, ma contro lo Stato imprenditore della Sanità: dai Governi ai...



L'Italia e la sindrome di Susac
"La sindrome di Susac è una disfunzione cerebrale scoperta dall'omonimo dottor John O. Susac negli anni settanta. Colpisce prevalentemente le giovani donne tra i 20 e i 40 anni, creando problemi alla...



Piccoli pensieri vecchi e nuovi
ORDINEDicesi ordine il disordine che piace al potere. SEDUZIONE COL TRUCCOMolti uomini vengono criticati perchè, per sedurre una donna, si inventano titoli nobiliari,ricchezze inesistenti,...



Repubblica teocratica
Italia peggio dell'Iran



Impariamo dalla Norvegia
La Norvegia non ha debito pubblico, perchè: 1 - Non ha aderito all'euro. La moneta Norvegese è la Corona. 2 - Non ha privatizzato le aziende energetiche - petrolio (Statoil), energia...



Ricette parziali, giuste ma inutili per superare la crisi
Quando si discute dei progetti per il superamento della crisi e lo sviluppo, saltano fuori proposte anche lodevoli, giuste ma parziali, e del tutto inutili per l'obiettivo dichiarato. Tobin...



Per quelli che si stupiscono della violenza nelle strade Usa.
I crimini perpetrati nei primi 20 anni del XXI secolo bastano a descrivere un Paese violento, barbarico e sanguinario (notizie tratte da Wikipedia). ABU GRAIBCon scandalo di Abu Ghraib si intende...



Regime, retorica e dialettica
In Italia, nè centro-destra nè centro-sinistra sanno governare: sono bravi solo nel saccheggio. Ci sono tuttavia due cose nelle quali i politici di sinistra e centro-sinistra sono molto più bravi: la...



Lavoratori di difficile reperibilità e politiche del lavoro mancate
Nel 2011 sono stati 45.250 i posti di lavoro per i giovani che le imprese hanno dichiarato di non essere riuscite a reperire sul mercato del lavoro, vuoi per il ridotto numero di candidati che hanno...



LA CAPORETTO DI UNA CIVILTA' - Un virus che ha fatto apparire nudi tutti i re
Di eva zenith · creato il 09/11/2020 08:27 · vista 61 volte · CONOSCENZA · LOMBARDIA


Il 2020 passerà alla Storia come l'anno della Caporetto dell'intera civilizzazione occidentale. Una civiltà
basta su idoli che sono apparsi nudi e di promesse che non sono state mantenute.
Una civiltà che si dichiara basata sulla libertà ha messo agli arresti metà del globo. Una civiltà basata sulla
scienza è riuscita a dare un indecoroso spettacolo di ciarlatani e cartomanti. Una civiltà che si gloria della
libera informazione non ha fatto che inseguire le veline governative. Una civiltà che promette benessere e
salute universali non ha saputo andare oltre alla pratiche in voga per la "peste nera" di 4 secoli fa. Una
civiltà che si esalta per i progressi della tecnologia, si è rivelata come una scimmia alla guida di
un'astronave. Una civiltà basata sulla sicurezza e lo sviluppo dell'economica è arrivata a impoverire due
terzi dell'intero Occidente.
In spregio alla tradizione umanistica, l'Occidente ha messo la libertà, la scienza, l'informazione, la salute,
la tecnologia e il danaro, prima dell'Uomo, ed ha clamorosamente fallito. A nulla vale dire che la tragedia
poteva essere peggiore senza i progressi della civiltà occidentale, perchè essa non si è mai presentata come
un piccolo passo avanti dal buio MedioEvo, ma come una rivoluzione. A nulla vale dire che la tragedia ha
colpito l'intero pianeta, perchè non sono la cultura africana, la cultura orientale, la cultura primitiva che si
presentano come il violento, arrogante, megalomane faro dell'umanità. E' l'Occidente che si presenta come
modello da imporre al pianeta e si propone come fine della Storia.

Continua a leggere > http://www.psicopolis.com/synaptica/DossierCovid19/caporetto.pdf



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011