Immagine di profilo di eva zenith
Altre Notizie dell'utente


Pensieri brevi sul Coronavirus
Ma quanto siamo stupidi?Consiglio televisivo: non stringete le mani. Poi appare il grande premier che scende dalla macchina e stringe le mani a tutti.I bar chiusi dalle 18 alle 06. Durante il giorno...



INVITO
PARTECIPA ANCHE TU



La cultura piccolo borghese dell'impero
La cultura imperiale, cioè quella dei paesi occidentali nel XXI secolo, è una rivisitazione peggiorativa della cultura piccolo borghese del Novecento. I caratteri della cultura...



Lutto in Nigeria
La vicenda del povero italiano ucciso in Nigeria suggerisce alcune riflessioni: 1. Il millantato prestigio di Monti all’estero è una balla 2. Esistono rapiti di serie A e rapiti di serie B ...



Il progresso è finito
Fino agli anni settanta l'Occidente si è sviluppato sulla promessa di un progresso indefinito. Il progresso era una promessa del capitalismo, della scienza e della politica di rendere la vita sempre...



Centomila processi per la strage di Stato
Appena finita la tempesta del virus si scatenerà uno tsunami giudiziario, non contro gli operatori anch'essi vittime, ma contro lo Stato imprenditore della Sanità: dai Governi ai...



Ricette parziali, giuste ma inutili per superare la crisi
Quando si discute dei progetti per il superamento della crisi e lo sviluppo, saltano fuori proposte anche lodevoli, giuste ma parziali, e del tutto inutili per l'obiettivo dichiarato. Tobin...



I responsabili
Non basta recriminare sui costi del barbiere, del ristorante e degli stenografi del Parlamento. E' ora di ricordare che ci sono dei responsabili politici di questo scandalo. Cioè i Presidenti delle...



Dove sono stati in questi anni?
Il Presidente e il Vice-Presidente del CSM non chiedono scusa agli italiani, ma frustano il CSM.



Pensieri brevi sul Coronavirus - 2 (da leggere a partire dal fondo)
Di eva zenith · creato il 28/03/2020 17:36 · vista 305 volte · WELFARE · LOMBARDIA


La Cina paghi i danni
La globalizazione ci rende responsabili del lavoro minorile nei Paesi asiatici.
La Colombia viene punita per i traffici di droga.
La globalizzazione ci rende vittime dell'invasione migratoria.
I Tribunali europei perseguono i crimini contro l'umanità.
Il Brasile viene punito per l'incuria verso l'Amazzonia.
La globalizzazione ci rende responsabili del turismo sessuale.
....Ma nessuno comincia a parlare di responsabilità e di chiedere i danni alla superpotenza cinese, che è colpevole di avere un'igiene alimentare suicida, di avere tardato a bloccare il coronavirus, e di non avere chiuso le frontiere in tempo.

Come mai?
Siamo ultimi in quasi tutti gli indicatori, ma siamo i primi nel mondo, per decessi da Covid19. Qualcuno dovrà spiegarci perchè.

Sanitari deceduti
51 sanitari morti, al 27 marzo. Evidentemente erano senza adeguate protezioni e (facciamo un'ipotesi) ciascuno ha infettato 10 pazienti, facendo 500 portatori del contagio o condannati a morte.

State a casa
Leggete, fate ginnastica, rilassatevi dice l'opinionista che vive in 300 mq con piscina sul balcone, al padre di famiglia che vive in 60 mq con 4 figli minori e suocera a carico.

Domande utili
Dobbiamo smettere di chiedere quanti soldi metterà il Governo per gli aiuti a famiglie, lavoratori e imprese.
Iniziamo a chiedere quando arriveranno i soldi veri? Prima o dopo il panettone ?

Dietrologie ingenue
Russia, Cuba e Cina arrivano ad aiutarci. I dietrologi d'assalto segnalano che si tratta di una manovra coloniale e imperialista. Notiamo che:
1. questo dovrebbe dirci molto sul tramonto dell'impero di Occidente.
2. solo gli ingenui possono pensare che il Piano Marshall fosse un obolo disinteressato e gratuito.

Condannati a morte?
I detenuti in attesa di giudizio per reati non di sangue, devono morire come mosche prima che il Governo italiano li metta ai domiciliari.

Il momento della rabbia
Dobbiamo restare uniti: questo non è il momento della critica.
E' il momento della rabbia per la Cina, che non ha controllato l'igiene alimentare e ritardato l'allarme relativo al Covid19.
E' il momento della rabbia per i Governi italiani che massacrato la Sanità
E' il momento della rabbia per la UE che ha costretto l'Italia a sforbiciare i bilanci di anno in anno.
E' il momento della rabbia la Ue che non è stata capace di instaurare un protocollo anti-epidemie.
E' il momento della rabbia per i ministri della Sanità che non hanno allestito alcun protocollo anto-epidemie.
E' il momento della rabbia per i Presidenti delle Regioni, responsabili della Sanità regionale.
E' il momento della rabbia per i canali televisivi che hanno fatto solo dis-informazione e fake news.

Buonismo criminale
Le centinaia di morti nel mediterraneo devono dire grazie ai neo-schiavisti mascherati da buonisti.
Il disastro coronavirus si deve soprattutto ai buonisti che per 45 giorni hanno pensato solo a non emarginare i poveri cinesi.

No dimissioni
Un ministro dei Trasporti e un ministro della Sanità che chiudono i voli da e per la Cina, ma hanno fatto entrare i cinesi che passano da Francoforte o Dubai, non devono dimettersi: devono andare in galera

Domande del 21 marzo 2020
1. Dove sono spariti i vigili urbani? Solerti nel multare le auto in sosta vietata, perchè non sono stati messi a disperdere i capannelli?
2. Da quando i Governi governano coi consigli? Multiamo i guidatori senza patente, ma denunciamo i passeggiatori senza grave motivo? Chi farà i 100.000 processi?
3. Cosa aspetta Contentenna a proclamare il coprifuoco, dando i lasciapassare solo indispensabili?

Follìe criminali
La maggiore istituzione sanitaria italiana (ISS) dice che solo meno dell'1% degli infettati muore per coronavirus, gli altri muoiono solo "col" coronavirus. I morti ad oggi sarebbero solo una quarantina, non 4825. I casi sono due. O questa è una bufala e allora i magistrati devono attivarsi e perseguire i colpevoli. O questo è vero e allora i magistrati devono perseguire il governo nazionale al completo, oltre che un gran numero di mezzibusti. Intanto, tutti al pub e in discoteca!

E il Papa?
Il Vaticano possiede centinaia di conventi con migliaia di camere, ma non abbiamo sentito il Papa che li metteva a disposizione della Sanità.

Funerali new style
D'ora in avanti ai funerali che seguono le stragi (come a Genova) vedremo gente che canta e balla, ubriachi che fanno cicin, concertini di ambulanti e "andrà tutto bene" in coro. Ce lo insegna il coronavirus.

Memento
Forse vale la pena di ricordare che da gennaio ai primi di marzo, stampa e tv parlavano di "allarmismo e psicosi".

Scandali fasulli
Abbandonati cani e gatti: scandalo! Forse i 4000 morti e i 40000 contagiati non potevano portarseli appresso.
Vergogna: la gente riempie i carrelli! Forse è per non uscire ogni giorno a fare spesa.
Perchè la gente continua a corerre nei parchi? Forse perchè gli hanno detto che il problema è non fare assembramenti.

In silenzio
Questo non è il momento delle polemiche. E' il momento di essere inkazzati come tigri, ma in silenzio.

Statalizzate, gente!
Nel silenzio generale (non è il momento della critica!), l'Alitalia viene statalizzata: altri 20 anni di regali a fondo perso. Lasciare tutti a casa a stipendio pieno per sempre, costerebbe meno.

Altra genialata
Ieri l'OMS diceva:"Tamponi a tutti". Oggi dice:"Tamponi solo ai sanitari". E ce lo dice dopo 2000 sanitari contagiati? Il Veneto insiste:"Faremo tamponi a tutti agli asintomatici". I sanitari ha senso. Chi lavora ha senso. Ma gli altri, non devono già stare a casa?

Generosità
La gara di donazioni per la Sanità è commovente. Ma è possibile che la Sanità debba vivere di elemosina?

Retorità nazionalista
Il popolo italiano è forte e non si abbatte. Ce la faremo. Gli altri popoli invece cosa fanno? Chiudono il loro Paese e se ne vanno su Marte?

La efficiente organizzazione lombarda
L'Assessore alla Sanità della Lombardia si presenta in televisione il 14 marzo per dare i dati, ma dice che tutto è vago perchè ogni presidio manda i dati giornalieri qundo vuole. In due mesi la Lombardia non è riuscita a emanare un'ordinanza che obbligasse tutti a inviare gli aggiornamenti alla stessa ora.

Ultim'ora del 10 marzo
Esce una ricerca cinese che attribuisce alle gocce di saliva un movimento di 4-5 metri.
Il TG2 della sera smentisce: il movimento non supera gli 1,80 metri. Alla faccia degli ossessivi comunicati:"Tenere almeno 1 metro di distanza".

Shenghen
Tre giorni fa grande dibattito su "chiudiamo le frontiere italiane o no?". Dibattito inutile: le frontiere le chiudono gli altri.

La colpa è dei cittadini
Era prevedibile. Gira gira, la colpa è dei cittadini irresponsabili che non rispettano l'isolamento. Non importa se quelli che lo consigliano, fino a un mese fa invitavano tutti a mangiare dai cinesi. Non importa se ogni giorno tutti i TG mostrano politici, mezzibusti e persino il Papa immersi in bagni di folla. Non importa se la tv mostra ammucchiate di calciatori che esultano come in un'orgia.
Che vergogna gli accaparramenti alimentari! Il Governo garantisce l'approvvigionamento delle merci: ma chi si fida di un Governo che in due mesi ha cambiato una decina di volte le sue scelte?
Ma è chiaro, se il virus non si ferma, i cittadini devono rimproverare solo se stessi.

Consigli ai cittadini
La nuova moda del Governo italiano è quella di sostituire i provvedimenti coi consigli. Non si decide di fermare treni, bus e aerei: si consiglia ai cittadini di non spostarsi. Non si chiudono i bar, si consigliano gli happy hours "a distanza di un metro". Le aree a rischio non sono più rosse, ma arancioni. Si può entrare o uscire ma solo per gravi motivi autocertificati: immaginiamo il livello del contenzioso interpretativo.
La buona notizia è che continuando così magari il Governo renderà la dichiarazione delle tasse solo "consigliata"

I misteri della prevenzione
Se le mascherine servono a proteggeri gli altri, perchè non possiamo farcele da noi con un foulard o lenzuolo? A cosa serve il filtro?
Se il virus vive anche su un tavolo per due giorni, come facciamo a lavarci le mani ogni volta che tocchiamo un bancone, uno scaffale, una maniglia del metro? Non sarebbe più semplice imporre l'uso dei guanti?

Seguiamo i dettami della scienza!
La scienza ci ha detto che il COVID19 era poco più che un'influenza.
La scienza ci ha detto che il virus si trasmette solo per via aerea.
Poi abbiamo saputo che bisognava sanificare strade e banconote. Infine la scienza ci dice che il virus resiste fin a due giorni sugli oggetti, e può volare per 4-5 metri.

La sagra della banalità
"Non siate ossessionati dal COVID19"...."Distraetevi"......Pensate ad altro"....dice il patibolare opinionista predicando dalla 42° trasmissione settimanale che parla solo di Coronavirus

Grandi mutamenti nello stile di vita
Non possiamo più come facevano tutti, starnutire, scatarrare, e sputare in faccia ai vicini: ora dobbiamo usare un fazzoletto.
Dobbiamo anche smettere la consolidta abitudine di metterci le dita nel naso, cambiare l'olio alla macchina e pisciare e poi stringere le mani a tutti: prima siamo costretti a lavarle.

Banalità di regime
E' tutto un coro di "L'Italia ce la farà" e "Uniti ce la faremo" e "Andrà tutto bene". Cosa significa?
Gli attuali 1300 morti torneranno in vita?
Le aziende che falliscono saranno riaperte dallo Stato?
Il collasso del turismo sarà ripianato dallo Stato?
I licenziati per chiusura delle imprese saranno assunti dalle Regioni?

I morti non sono tutti uguali
Muoiono 40 persone su un viadotto e l'Italia si paralizza, le vittime vengono santificate e scatta il "modello Genova". Giustissimamente.
Muoiono 1300 persone per l'epidemia Coronavirus e riusciamo solo a dire che "erano vecchi e malati" (anche se il 30% era giovane). Nessun nome, nessun cordoglio nazionale.

Il bradipo è il nostro simbolo
Con oltre un mese di ritardo il Governo prende decisioni severe.
Fra l'altro, 6,5 miliardi di stanziamento, che però devono essere approvati dal Parlamento e da Bruxelles.
Si sa, la democrazia italiana è un bradipo.

Le colpe sono chiare
Qualcuno dovrà spiegare come abbiamo fatto ad essere il terzo Paese al mondo per numero di contagi. O siamo anche noi ad avere mangiato pipistrelli, o il virus viene solo dalla Cina e Governo e autorità sanitarie hano dormito da dicembre a metà febbraio. I magistrati? dormono.

I media servi del pallone
Si chiudono chiese, teatri, cinematografi, musei, partite di basket e di decine di altri sport, ma in ogni edizione i TG parlano dei problemi del calendario calcistico.

Psicocretinate mediatiche
I gazzettieri hanno scoperto la psicologia e parlano di psicosi del coronavirus in ogni trasmissione. La psicosi è un "Insieme di condizioni psicopatologiche gravi contraddistinte dalla perdita del contatto con la realtà e delle capacità di critica e giudizio, dalla presenza di disturbi pervasivi del pensiero, delle percezioni e dell’affettività e da una compromissione delle abilità e delle relazioni sociali. Il termine è stato introdotto da Ernst von Feuchtersleben nel 1845 con il significato di malattia mentale. Sul piano descrittivo le manifestazioni sintomatologiche più tipiche delle psicosi sono rappresentate da deliri, allucinazioni, disorganizzazione del linguaggio e del comportamento." (Treccani)
Quando i media dicono che il coronavirus è curato come l'ebola o l'AIDS ed è peggio del terrorismo; quando vengono messi in quarantena 10 Comuni e 50.000 cittadini; quando vengono chiuse le scuole, le chiese, i teatri e i musei non per un giorno ma per due settimane (e forse di più) si diffonde una giusta e sna paura, che non ha nulla a che fare con la psicosi, cioè con la perdita del contatto con la realtà e delle capacità di critica e giudizio.




Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011