Immagine di profilo di eva zenith
Altre Notizie dell'utente


Il progresso è finito
Fino agli anni settanta l'Occidente si è sviluppato sulla promessa di un progresso indefinito. Il progresso era una promessa del capitalismo, della scienza e della politica di rendere la vita sempre...



Guerre, migrazioni e sviluppo occidentale
Dal '600 al '900 l'enorme sviluppo economico dell'Occidente è stato favorito dalle macchine, ma si è basato sulla violenza dello schiavismo e del colonialismo. Il furto di uomini...



Crimini della terza guerra mondiale
Dal 2001 a oggi in Afghanistan 67 mila esseri umani morti, di cui 15 mila civili. 730 mila sfollati solo negli ultimi cinque anni. La povertà assoluta è salita dal 23 al 36 per...



INVITO
PARTECIPA ANCHE TU



Se questo non è un golpe......! La messa in stato di accusa è obbligatoria.
La dietrologia, i pettegolezzi, le interpretazioni complottiste sono il tipico frutto dei beceri mass media italiani. La situazione attuale va analizzata sui fatti. E i fatti sono che il Presidente...



La società stupefacente: perchè il circo Barnum è morto?
"Quante persone ci sono in questa strada, un centinaio? Quante sono le persone intelligenti, sette, otto? Bene, io lavoro per le altre novantadue. (Barnum citato in Curzio Maltese, "Come ti sei...



Pensieri brevi sul Coronavirus
Ma quanto siamo stupidi?Consiglio televisivo: non stringete le mani. Poi appare il grande premier che scende dalla macchina e stringe le mani a tutti.I bar chiusi dalle 18 alle 06. Durante il giorno...



Centomila processi per la strage di Stato
Appena finita la tempesta del virus si scatenerà uno tsunami giudiziario, non contro gli operatori anch'essi vittime, ma contro lo Stato imprenditore della Sanità: dai Governi ai...



Per quelli che si stupiscono della violenza nelle strade Usa.
I crimini perpetrati nei primi 20 anni del XXI secolo bastano a descrivere un Paese violento, barbarico e sanguinario (notizie tratte da Wikipedia). ABU GRAIBCon scandalo di Abu Ghraib si intende...



I crimini di Obama
Di eva zenith · creato il 27/02/2012 19:15 · vista 1942 volte · POLITICA · INTERNAZIONALE


La saggia decisione del governo pakistano di abbattere la casa di Bin laden, per evitare che possa diventare un santuario, riporta alla mente l'assurdità della politica internazionale e la servitù dei mass media nostrani. Osama Bin Laden è stato assassinato, insieme a qualche familiare, ed il suo corpo è sparito (dicono in fondo al mare). Non è stato arrestato o processato, e poi giustiziato (come Saddam Hussein), ma assassinato. Non è stato ucciso come Gheddafi, nel corso di un inseguimento e un combattimento, ma in un agguato criminale a casa sua. L'omicidio con strage non è stato perpetrato da combattenti irregolari o terroristi, ma da regolari soldati inviati dal presidente Usa (che se ne è anche vantato). Lo stesso che sta continuando e tenere aperta Guantanamo. Lo stesso che ha continuato la III Guerra mondiale iniziata da Bush. Lo stesso che ha vinto il Nobel per la pace. Lo stesso che si prepara a restare a capo dell'Occidente per altri 4 anni. Di fronte a questi crimini, il tribunale dell'Aja non batte ciglio, e i nostri mass media sorridono compiacenti al "presidente cantante".



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011