Immagine di profilo di eva zenith
Altre Notizie dell'utente


Due domande sulla questione marò
1. Invece delle tante chiacchiere perchè non ci dicono se i marò sono colpevoli o innocenti? 2. Militari a difesa di navi cargo: prossimamente dobbiamo aspettarci militari davanti alle banche o al...



La società stupefacente: perchè il circo Barnum è morto?
"Quante persone ci sono in questa strada, un centinaio? Quante sono le persone intelligenti, sette, otto? Bene, io lavoro per le altre novantadue. (Barnum citato in Curzio Maltese, "Come ti sei...



Il carattere dell'Impero - Sessuofobia e violenza
Il "principio del piacere" assorbe il principio di realtà; la sessualità viene liberata in forme socialmente costruttive. Questa nozione implica che vi sono modi repressivi di...



La penosa retorica dell'opposizione - Parte 2°
Il passaggio dai giallo-verdi ai giallo-rossi non ha migliorato la penosa retorica della neo-opposizione. 6. Il Governo giallo-rosso è "mostruoso"Non c'è rappresentante della...



Pensieri sparsi sull'ipotesi di governo giallo-verde
Non sono nè grillina nè leghista. Non voto da 3 decenni. Non credo che un governo giallo-verde, rosso, rosso e azzurro, nero carbone, verde o marroncino possa salvare l'Italia dal...



Presidenzialismo
Per quelli che non hanno voluto l'impeachment....



Centomila processi per la strage di Stato
Appena finita la tempesta del virus si scatenerà uno tsunami giudiziario, non contro gli operatori anch'essi vittime, ma contro lo Stato imprenditore della Sanità: dai Governi ai...



L'Italia e la sindrome di Susac
"La sindrome di Susac è una disfunzione cerebrale scoperta dall'omonimo dottor John O. Susac negli anni settanta. Colpisce prevalentemente le giovani donne tra i 20 e i 40 anni, creando problemi alla...



Liberalizzazioni "sobrie", e regime "schettinato" by Valentina
Non possiamo fare a meno di chiedere a Berlusconi, Bersani e Casini: 1. se siete d'accordo con queste pseudo-liberalizzazioni, perchè non le avete fatte prima di Monti ? 2. se non siete...



I crimini di Obama
Di eva zenith · creato il 27/02/2012 19:15 · vista 1921 volte · POLITICA · INTERNAZIONALE


La saggia decisione del governo pakistano di abbattere la casa di Bin laden, per evitare che possa diventare un santuario, riporta alla mente l'assurdità della politica internazionale e la servitù dei mass media nostrani. Osama Bin Laden è stato assassinato, insieme a qualche familiare, ed il suo corpo è sparito (dicono in fondo al mare). Non è stato arrestato o processato, e poi giustiziato (come Saddam Hussein), ma assassinato. Non è stato ucciso come Gheddafi, nel corso di un inseguimento e un combattimento, ma in un agguato criminale a casa sua. L'omicidio con strage non è stato perpetrato da combattenti irregolari o terroristi, ma da regolari soldati inviati dal presidente Usa (che se ne è anche vantato). Lo stesso che sta continuando e tenere aperta Guantanamo. Lo stesso che ha continuato la III Guerra mondiale iniziata da Bush. Lo stesso che ha vinto il Nobel per la pace. Lo stesso che si prepara a restare a capo dell'Occidente per altri 4 anni. Di fronte a questi crimini, il tribunale dell'Aja non batte ciglio, e i nostri mass media sorridono compiacenti al "presidente cantante".



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011