Immagine di profilo di Cittadini del Mondo
Altre Notizie dell'utente


2 -INTERVENTO DI FRANCO MONACO LA DECADENZA DELLA COSTITUZIONE
“Articolo 138: Difendiamo la Costituzione” – Notiziario del Forum Cittadini del Mondo R.AmarugiIL PD NON PUÒ CAMBIARE LA CARTA SENZA AVERE AVUTO LA DELEGA E CON CHI...



XIII_2 APPROFONDIMENTO PROF.SSA MARIA LUISA PESANTE
APPROFONDIMENTO PROF.SSA MARIA LUISA PESANTEUNA LEGGE ELETTORALE MANIPOLATORIAIL PUNTO DI MEDIAZIONE PER LA RIFORMA DELLA LEGGE ELETTORALE INDICATO DAI “SAGGI” NEL LORO DOCUMENTO POTREBBE...



AZZARITI INTESTAZIONE
RASSEGNA STAMPA ONLNE aggiornata al 23/09/2013 “Articolo 138: Difendiamo la Costituzione” – Notiziario del Forum Cittadini del Mondo R.AmarugiLA POSIZIONE DI PIPPO DIVARI (DEPUTATO...



2 - CONFERENZA STAMPA SULLA MANIFESTAZIONE DEL PROSSIMO 12 OTTOBRE
ROMA 24/09 CONFERENZA STAMPA SULLA MANIFESTAZIONE DEL PROSSIMO 12 OTTOBRE "COSTITUZIONE, LA VIA MAESTRA" COMMENTI E VIDEORODOTÀ, LANDINI E CIOTTI IN PIAZZA PER DIFENDERE LA COSTITUZIONESI...



XIII_0 PRIMA PAGINA
"ARTICOLO 138 - NEWS” N^ 12 DEL 24/10/2013NOTIZIARIO ON LINE DEL COMITATO PROVINCIALE PER LA DIFESA DELLA COSTITUZIONE DI GROSSETOtel. 3382904087 – fax 0564/25164 - mail :...



1 - INTERVISTA A STEFANO RODOTA'
INTERVISTA A STEFANO RODOTA'NON SI PUÒ GIRARE LA TESTADEBUTTA IL 12 OTTOBRE A ROMA, IN PIAZZA DEL POPOLO IL MOVIMENTO A DIFESA DELLA COSTITUZIONE. «IL 4 PER CENTO DI FIDUCIA NEI PARTITI...



VIII_1 INTERVISTA A STEFANO RODOTA' DEL 09/10/2013
RODOTÀ: «SABATO IN PIAZZA CHI VUOLE CAMBIARE POLITICA»Fonte unita.it – 09/10/2013 – Accedi alla pagina web originale – AutoreLeggi la notizia sul sito del Forum...



XI_0 PRIMA PAGINA
“ARTICOLO 138 - NEWS” N^. 10 DEL 17/10/2013NOTIZIARIO ON LINE DEL COMITATO PROVINCIALE PER LA DIFESA DELLA COSTITUZIONE DI GROSSETOtel. 3382904087 – fax 0564/25164 - mail :...



V NOTIZIARIO ON LINE DI CONTRO INFORMAZIONE
“ARTICOLO 138 - NEWS” IL NOTIZIARIO ON LINE N^ 5 DEL 02/10/2013Realizzato dal Forum CdM in collaborazione con il Comitato provinciale di Grosseto per la difesa della Costituzionetel....



4 - INTERVENTO DI DON FIOCCHI
Di Cittadini del Mondo · creato il 26/09/2013 11:03 · ultima modifica 27/09/2013 09:57 · vista 902 volte · POLITICA · ITALIA











COSTITUZIONE, DON FIOCCHI: “DICIAMO NO ALLE RIFORME A COLPI DI MAGGIORANZA E RICATTI”
Fonte micromega-online – 24/09/2013 – Accedi alla pagina web originale – Autore
Leggi la notizia sul sito del Forum CdM

Ho dato la mia adesione alla manifestazione del 12 ottobre in difesa della Costituzione, anche se non potrò fisicamente partecipare per ragioni di salute.

Ho già espresso in passato il mio parere sull’opportunità di una riforma delle istituzioni; ho già detto più volte della necessità di non modificare per nulla tutta la prima parte della Costituzione, della necessità cioè di difendere tutta la parte che attiene ai diritti fondamentali del cittadino; ho più volte dato valutazioni assolutamente positive sull’ispirazione, sullo spirito e anche sulla lettera di quella che resta una delle migliori Costituzioni del mondo, frutto di un compromesso tra culture opposte sì, ma di un compromesso giocato al massimo livello possibile; ho tante volte rilevato come mi spaventi, o perlomeno mi inquieti, la possibilità che un Parlamento di un così basso profilo culturale, metta mano ad una riforma su cui si gioca il futuro della nostra Nazione e la qualità dei rapporti sociali.

Voglio sottolineare ancora che una buona Costituzione, come quella che abbiamo, non può che nascere dalla disponibilità al dialogo e al confronto rispettoso delle idee e dei programmi politici, come avvenne nella breve stagione della Costituente. Oggi non esistono le condizioni indispensabili per dar vita a un'Assemblea Costituente o ad altra istituzione in grado di svolgere un'opera di saggezza e lungimiranza come quella che ha dato vita a quella Costituzione che qualcuno ritiene un’inutile eredità del passato.

L’esperienza degli anni passati insegna che nelle attuali aule parlamentari i (pochissimi) compromessi realizzati (con un accordo, cioè, al di sopra delle parti o trasversale) sono comunque accordi di bassissimo profilo: penso ad esempio all'oscenità dell’attuale legge elettorale. Ancor più ritengo distruttivo del clima sociale realizzare riforme che tocchino la Costituzione a colpi di maggioranza parlamentare. Qualcuno si sforza di ripetere in continuazione che gli italiani vogliono queste riforme: chiaro esempio di una opinione pubblica costruita o manipolata, non sto a specificare con quali mezzi.

Del resto l'iniziativa è presa dal cosiddetto "Governo delle larghe intese": quali intese? Alla base di questo governo mi pare ci sia un discorso del Presidente del Consiglio al momento della richiesta della fiducia, una "sostanziale imposizione" del Presidente della Repubblica, un'accettazione obtorto collo del partito che ha la maggioranza alla Camera, il continuo ricatto a fini propri (come sempre) del "corruttore di Arcore". Dove sono le larghe intese? Drammatico sarebbe in queste condizioni metter mano a ciò che per ogni Cittadino dovrebbe essere considerato "sacro": la Costituzione della Repubblica!




Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011