Immagine di profilo di Zag(c)
Altre Notizie dell'utente


La telenovelas dei rifiuti nel Lazio
L'ultima puntata vede il Tar bocciare il piano regionale della Polverini: viola le direttive Ue.(e mica ci voleva tanto!) Prontamente era intervenuto il ministro "decreto Clini" (tutto si risolve per...



Ma che mondo è mai questo!
    «Strettamente confidenziale». Con questa dicitura sulla copertina del rapporto il Fondo monetario internazionale ammette di aver sbagliato nel salvataggio di Atene:...



Quando la realtà supera la fantasia
Di certo di bravate, curiosità, amenità insomma di sconcezze i nostri politicanti ce ne hanno fatte vedere di tutti i colori. Ma questa proprio " nun se pò vedè!" Un certo...



La coerenza di Bonanni
Tanto di cappello al segretario della CISL per la sua coerenza , senza se e senza mA. Cosa mi ha fatto dare questo atto di merito? Ma dalle ultime sue esternazioni, interviste, presa di...



Chiacchiere e Falsità a Taranto
Chiacchiere e Falsità a Taranto Il magistrati ( il gip) in questi giorni, ore, dovranno decidere se impugnare il decreto " si alle morti" del Governo approvato da tutte le forze politiche,...



Poste Italiane un esempio di efficienza
Vi ricordate Berlusconi quando si pavoneggiava delle Poste Italiane e il PD gli stava dietro? Ma si che ve lo ricordate!. Si presentava con i dirigenti di Poste e elogiava la privatizzazione...



I nemici dei miei nemici sono miei amici.
Ecco il passaggio mentale che attira molti degli "sbadati" , dei "confusi" dei italioti elettori votanti. In questo Grillo rappresenta, e si costruisce il personaggio ad hoc. Le sue battute, i suoi...



Le esternazioni di Napolitano e il rifinanziamento delle missioni di guerra
    Si può dire "puntuale come una cambiale in scadenza" E appunto di una cambiale si tratta. L'esternazione di Napolitano che ha colto l'occasione del 152esimo anniversario...



attenti al Memorandum
L'han chiamato così il discorso che terrà Monti a fine legislatura. Sarà , dice qualcuno, il suo testamento e al pari della lettera Draghi- Trichet l'agenda per il nuovo governo...



tasse e il territorio
Di Zag(c) · creato il 12/01/2013 14:10 · vista 783 volte · POLITICA · ITALIA


La Lega e il Pdl trovano l’accordo promettendo solennemente di trattenere presso le Regioni del Nord il 75 per cento dei tributi erariali del territorio.
Questo è una enorme str....ta. Ma non richiamando i valori della solidarietà , dell'unità d'Italia o la non sostenibilità per il "sistema paese" o altre minchiate di questo genere. Una delle motivazioni della Lega è che le ricchezze del territorio devono rimanere ai cittadini e che questa ricchezza è ....un bene comune ( anche loro! ). Detta così fa presa su settori della popolazione Colpisce l'immaginario e fa pensare che tutto sommato questa affermazione contiene un fondo di correttezza formale. Bene ma è proprio su questo che si smonta la loro tesi. E prendiamo un caso a mò di esempio.
La Famiglia Riva e la loro azienda ILVA di Taranto . Fino a pochi ani fa la famiglia non pagava nemmeno l'ICI. Tutte le loro costruzioni( capannoni, palazzine, uffici, spogliatoi ecc ecc ) erano abusive, non condonate e non pagavano , appunto, nemmeno l'ICI. In verità questo risale fin dalle origine , fino da quando era ancora IRI. Finalmente qualche anno fa, in conseguenza del fallimento delle casse del comune ( Taranto è l'unica città che è stata dichiarata in fallimento in conseguenza dei derivati acquistati dall'allora giunta di centro destra berlusconiana e del fascista Cito) fu trovato un compromeso . Gli arretrati furono condonati e la famiglia incomincio a pagare l'allora ICI in maniera forfaitaria.
Ma le tasse derivate sia dei proventi della società sia quelli personali della famiglia Riva , sia quelli dei "fiduciari" ( Kapò che gestiscono l'azienda , fiduciari appunto della proprietà e che non compaiono in nessuna struttura aziendale) figurano come proveniente per attività del territorio( varesino , bergamasco e bresciano). Ora se dovesse passare una legge del genere ( con modifica della Costituzione), queste tasse andrebbero nelle casse della Lombardia espropriando ancora una volta il territorio pugliese. E così per molte altre realtà.
VI è stato qualcuno che anche in nome di un antomatico federalismo o di un fantomatico diritto dei cittadini locali ad usufruire direttamente dei proventi delle attività industriali del proprio territorio ha alzato una questione di incongruenza?

 




Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011