Immagine di profilo di lorenzo
Altre Notizie dell'utente


Marocchino stupra brutalmente disabileitaliana a Genova: arrestato nordafricano
ClassTv) Genova. Arrestato un operaio marocchino con accusa di violenza sessuale e stupro su una disabile di 44 anni italiana!. A denunciare la violenza o stupro e' stata la donna stessa in stato di...



Anziana rapinata via Melozzo da Forlì Milano, fermata una di etnia rom
Anziana rapinata via Melozzo da Forlì Milano, 79enne preda di una donna di etnia rom alle 11 di mattina E’ successo ieri, alle 11 di mattina: pieno giorno, metà settimana, un giovedì qualunque a...



Gargano, arrestata presunta piromane di nazionalita albanese ,cresce la rabbia !
Foggia, 10 ago. (Adnkronos) - I carabinieri della Stazione di San Marco in Lamis, in provincia di foggia, hanno arrestato ieri L.P., albanese 48enne, da anni residente nel centro garganico, ritenuta...



i rom non sono romeni !!
In Italia Gli zingari in Italia, come nel resto del mondo, rappresentano una comunità eterogenea, dalle mille sfumature e dalle mille espressioni. Mille sono anche gli anni della storia degli zingari...



Chieti:omicidio anziana,il cameriere italiano resta in carcere mentre cè un altro indagato sempre italiano
SAN SALVO – Sembrano ben lungi dal terminare le indagini sulla tragica morte di Albina Paganelli, la 68enne freddata a coltellate nella vigilia di Ferragosto. Dopo il colpo di scena di ieri, quando...



Labico, litiga con il giardiniere e gli spara, arrestato italiano
Hanno partecipato insieme a una festa di un amico comune, ma proprio durante la serata è scoppiata la violenta lite. Un 28enne romano, carrozziere, già noto alle forze dell'ordine, ha estratto la...



Ravenna:fermata una banda di nomadi per sfruttamento di orfani di etnia rom
I carabinieri di Ravenna hanno smantellato un'organizzazione criminale, composta da rom, che sceglieva giovani sempre di etnia rom dagli orfanotrofi per poi usarli per l'accattonaggio. Nell'ambito...



Padova:ennesino caso di razzismo contro gli africani
Esasperato dall'ennesima rissa fra africani ubriachi, gestore impone il "divieto" ai dipendenti: il cliente africano va dai carabinieri PADOVA - Rifiuta per due volte di servire il caffé ad un...



Genova:anziana ospita zingaro slavo per tenerezza e lui svaligia l appartamento,scappando,preso dai cc
GENOVA, 11 AGO - Un ragazzo slavo di etnia zingaro di 19 anni ha derubato dei gioielli l'anziana ultrasettantenne che lo ospitava in casa per rivenderli. Ad accorgersi del furto e' stata la donna,...



MilanoPedinata e violentata in strada Ragazza,ricercato un cittadino italiano SECONDO DESCRIZIONE DELLA VITTIMA
Di lorenzo · creato il 12/08/2012 11:01 · vista 1239 volte · LEGALITA' · LOMBARDIA


È uscita dalla stazione del Passante di via Domodossola. Pochi passi e la sensazione di essere seguita. Il presentimento che si trasforma in una certezza quando, svoltato l'angolo in via Giovanni da Procida, un'ombra scura la afferra alle spalle. Un urlo. Le braccia dell'uomo si avvolgono sul corpo della ragazza, l'aggressore le palpa il seno, cerca di buttarla a terra e spogliarla. Intorno, sono le nove e mezza di sera, non c'è nessuno. La ragazza ha 23 anni, stava andando a trovare il fidanzato che abita poco lontano, sempre in zona Fiera. Scalcia e si divincola fino a quando riesce a sfuggire alla morsa del violentatore. Si cerca un italiano sui 35 anni. L'ennesimo caso di violenza sessuale - in quest'estate si viaggia al ritmo di un episodio ogni due giorni - avviene in una zona semicentrale della città. Il cielo è ancora chiaro, ma nessuno si accorge della violenza. Milano è quasi deserta, anche vie apparentemente sicure e zone ben presidiate, diventano d'improvviso lo scenario di un incubo. La 23 enne, sotto choc, è arrivata a casa del fidanzato e da lì ha dato l'allarme ai carabinieri. Le pattuglie si lanciano verso corso Sempione, ma la caccia non basta a scovare il molestatore. Forse è ritornato verso il Passante ferroviario, magari un aiuto per chiarire la dinamica e il volto dell'aggressore potrebbe arrivare dalle telecamere. A tarda sera il racconto della 23 enne è ancora al vaglio degli investigatori, si cercano dettagli utili alle indagini. La ragazza dà una descrizione dell'assalitore. La sola certezza è che si tratterebbe di un italiano, o almeno di un uomo che parla la nostra lingua senza accenti particolari. Il caso di ieri è molto simile a un altro episodio di violenza sessuale avvenuto lo scorso giugno in una pizzeria di Seveso nel Milanese. La vittima, una ragazza italiana di 21 anni, è stata seguita e aggredita all'uscita di una pizzeria proprio dal pizzaiolo che durante la serata le aveva rivolto pesanti apprezzamenti. Una volta nel parcheggio l'uomo, un egiziano di 30 anni, l'ha aggredita e ha cominciato a toccarla. L'egiziano l'ha rincorsa fino a un parcheggio poco illuminato e deserto, a pochi passi dalla Nazionale dei Giovi. Lì, l'ha aggredita. Dopo averla immobilizzata afferrandola per la vita, le ha messo le mani addosso e ha tentato di baciarla. La giovane ha cercato di gridare ma il pizzaiolo le ha tappato la bocca. Allora ha cominciato a colpirlo a calci e pugni finché non è riuscita a liberarsi e a correre a casa. Per tutta la notte ha pianto disperata. La mattina dopo, quando si è riavuta dallo spavento, ha denunciato ai carabinieri il suo aggressore, che nel frattempo era riuscito a rendersi irreperibile. Ieri i carabinieri lo hanno rintracciato e denunciato per violenza sessuale.



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011