Immagine di profilo di PRC Spoltore Circolo "Ernesto Che Guevara"
Altre Notizie dell'utente


Spoltore, improvvisazione e incapacità ad amministrare, la giunta Di Lorito sbanda su tutto, ma soprattutto sul Bilancio!
In questi giorni, a Spoltore, è particolarmente vivo, tra i cittadini e soprattutto tra le famiglie con figli, il dibattito sul costo del servizio di mensa scolastica. A scuola iniziata, a servizio...



Avvio della campagna referendaria sull'Art. 18 e sull'Art. 8
La crisi, il lavoro, i diritti... il sonno della ragione? Martedì 9 Ottobre ore 18,00 presso il Circolo di Rifondazione Comunista a Spoltore via Fonzi (difronte la farmacia) Incontro...



Spoltore: i poveri vadano a raccogliere le olive!
Dalla stampa, impariamo che l'impavido vice-sindaco Rosini ha partorito un'idea brillante per risollevare le disastrate casse del Comune: far raccogliere le olive dagli alberi su terreni comunali da...



PRIMARIE? PIUTTOSTO FIRMO PER I REFERENDUM
Una firma per i tuoi diritti, questi i prossimi banchetti di raccolta firme a Spoltore: CAPRARA P.za San Rocco Domenica 04 Novembre ore 10 - 12 VILLA RASPA difronte parco giochi Domenica 11...



BILANCIO PARTECIPATIVO A SPOLTORE
Abbiamo creato un gruppo Facebook per vedere se riusciamo a coagulare un buon numero di cittadini attorno alla richiesta di fare un BILANCIO PARTECIPATIVO A SPOLTORE, di seguito le informazioni...



La sicurezza di una comunità è lotta al disagio e alle disuguaglianze
Attraverso un comunicato stampa dell'Amministrazione comunale di Spoltore impariamo che si terrà “un tavolo tecnico sulla sicurezza per mettere in atto un protocollo operativo di...



UN VERGOGNOSO TEATRINO
Il Governo Monti (quello dei cosiddetti “tecnici”) ha inaugurato un nuovo (ma in fondo vecchio …) modo di fare politica, ovvero quello di affamare il popolo prima e restituirgli un tozzo di pane poi,...



Per l'Amministrazione, Spoltore diventa un Comune residuale... da tagliare!
Poste Italiane prevede per il 2012 la chiusura di 1.152 uffici, nell'elenco figura anche l'Ufficio Postale di Caprara di Spoltore. Sarebbe un gravissimo problema per i cittadini di quella frazione...



Un Consiglio Comunale di Spoltore “aperto” a vecchie beghe e nuovi saccheggi del territorio!
Nell'ultimo Consiglio Comunale, quello che avrebbe dovuto essere aperto alla cittadinanza e che invece è stata l'occasione per rispolverare vecchi “arnesi” della politica con relativo codazzo di...



Scuola media ristrutturata? Si ma non a norma!


Nel Giugno scorso chiedavamo all'Amministrazione comunale di essere quanto mai trasparente nella gestione della ristrutturazione della scuola media Dante Alighieri di Spoltore. Ci eravamo permessi di indicare un percorso “partecipativo” della cittadinanza, ritenendo l'argomento estremamente delicato, avendo a che fare con la sicurezza di centinaia di bambini e dei loro insegnanti. Ci è stato risposto, con una certa supponenza, che questa Amministrazione non aveva da prendere lezioni di politica da noi e così infatti non si è saputo più nulla fino a pochi giorni or sono quando il Sindaco ha dichiarato in Consiglio comunale che la scuola avrebbe riaperto regolarmente secondo calendario e che tutti i lavori appaltati erano terminati nei tempi previsti. Tutto bene allora? Non proprio! Abbiamo dovuto scoprire, da una brava consigliera di maggioranza, che è vero, i lavori sono terminati, lavori di captazione delle acque bianche, tinteggiatura e forse qualche stuccatura, ma la scuola media Dante Alighieri di Spoltore è priva di certificazione antisismica quindi non possiede i requisiti di legge per poter essere agibile come tale, a meno che non sia il Sindaco ad assumersi le varie responsabilità per tenerla aperta “temporaneamente”. Questa incresciosa situazione è dimostrata dal fatto che la stessa Amministrazione ha stanziato, nel Piano triennale delle opere pubbliche, fondi proprio per l'adeguamento alle normative antisismiche della scuola, ma li ha previsti in più lotti e in più anni. Conosciamo bene anche noi la tragica situazione degli edifici scolastici in Italia e quindi non ci meraviglia tanto il fatto che ci si trovi a dover affrontare tale situazione, ma ciò che ci indigna è l'arroganza politica di chi per un anno ha tenuto una scuola chiusa, ha sottaciuto i reali problemi tecnici e non ha voluto prendere in considerazione la possibilità di tenere informati i cittadini, le famiglie degli studenti e gli stessi insegnanti coinvolgendoli nella gestione di un problema molto grave! I cittadini si aspettano spiegazioni, rassicurazioni dal Sindaco, dall'Assessore, dai rappresentanti eletti negli Organi collegiali scolastici e se le aspettano dalla loro viva voce, no certamente da una, sia pur brava, consigliera di maggioranza sul socialnetwork Facebook! Circolo di Spoltore Rifondazione Comunista



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011