Immagine di profilo di RifondaNews
Altre Notizie dell'utente


Vergognosa gestione della vicenda Priebke: il Prefetto si dimetta
La vicenda Priebke è stata gestita in maniera vergognosa ed offensiva non solo per chi è morto alle Fosse Ardeatine ma per tutti coloro che hanno dovuto subire l’occupazione nazista: il Prefetto...



#Gaza Italia e Ue chiedano il #cessateilfuoco immediato e applichino sanzioni a Israele se non avviene
Continuano i vergognosi attacchi di Israele a Gaza, i morti sono ormai oltre cento, la maggior parte dei quali bambini, donne, civili. È un massacro indecente, che sta avvenendo sotto gli occhi della...



Unire la sinistra
  - pubblicato da il manifesto – La rielezione di Napolitano a Presidente della Repubblica chiude – nel modo peggiore possibile – la fase che si era aperta dopo le...



Ferrero (Prc): “Il Nuovo Centrosinistra c’è già, è con Renzi che ha svoltato a destra. Porte aperte a Sel ma senza Pd”
intervista di IntelligoNews a Paolo Ferrero – “Il nuovo centrosinistra c’è già ed è il Pd che con Renzi ha svoltato a destra”. Paolo Ferrero, leader del Partito della Rifondazione Comunista...



Intervista de La stampa – Torino ai candidati, le risposte di Paolo Ferrero
Torino ha il record di disoccupazione giovanile. Che cosa fare per invertire la rotta? Bisogna abolire la riforma Fornero sulle pensioni: così migliaia di persone non dovrebbero lavorare fino a...



Il Papa a Lampedusa: bel segnale, sia da monito per la politica. Rispettare i diritti dei migranti, via la Bossi-Fini. Giusto dire no a questa globalizzazione
La visita di Papa Francesco a Lampedusa è un bel segnale, un gesto importante. I parlamentari che in campagna elettorale si dicono cattolici ascoltino il Papa e aboliscano la legge Bossi-Fini e si...



#G8 #Genova 11 anni dopo: il 20 luglio 2001 veniva ammazzato Carlo Giuliani. Non abbiamo avuto giustizia ma avevamo ragione
Il 20 luglio di undici anni fa Carlo Giuliani veniva ammazzato in Piazza Alimonda, centinaia di persone picchiate e torturate, la democrazia veniva calpestata e la Costituzione offesa. Oggi, undici...



8 MARZO, FERRERO (PRC – FDS): «LA VIOLENZA È IL NOSTRO PROBLEMA»
Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista/Federazione della Sinistra, dichiara: «Buon 8 marzo a tutte le donne. I continui omicidi di donne da parte di ex amanti, ex mariti,...



#Crisi: la #recessione galoppa, l’Italia al disastro: Monti vuole il default?
Gli ultimi allarmi lanciati da #Eurostat e Confindustria indicano che l’Italia ha imboccato una strada di non ritorno verso la recessione più nera: la flessione del Pil, l’export e le produzioni al...



Bene la proposta di Camusso: patrimoniale sulle grandi ricchezze e via la riforma Fornero sulle pensioni
Bene la proposta del segretario della Cgil Susanna Camusso che chiede giustamente che si faccia la patrimoniale sulle grandi ricchezze: bisogna togliere ai ricchi e redistribuire la ricchezza, con i...



LEGGE ELETTORALE, FERRERO (PRC): «LA SECONDA REPUBBLICA È FALLITA PERCHÈ HA ALLONTANATO I CITTADINI DALLE ISTITUZIONI»
Di RifondaNews · creato il 07/02/2012 22:46 · vista 790 volte · POLITICA · ITALIA


«È incredibile che la discussione sulla legge elettorale parta dagli interessi dei partiti e non dalla drammatica perdita di fiducia nelle istituzioni – dichiara Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista - . I punti da cui partire nella discussione sulla legge elettorale sono che la metà del popolo italiano non vuole andare a votare e che il prestigio dei partiti è sotto zero. Per discutere di legge elettorale occorre quindi partire dal fallimento della Seconda Repubblica, dal fatto che con il bipolarismo e il porcellum si è distrutto ogni prestigio della politica, dando vita ad un parlamento di nominati. La politica è stata trasformata in una specie di tifo calcistico in cui si vota più contro la coalizione avversaria che a favore della propria. La strada maestra per uscire da questa situazione è quella di dare fino in fondo il potere ai cittadini di scegliere chi votare, senza costrizioni o voti utili di sorta: la strada maestra si chiama proporzionale, in cui i cittadini possano liberamente scegliere sia i partiti che le persone».



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011