Immagine di profilo di RifondaNews
Altre Notizie dell'utente


VIDEO Paolo Ferrero a Un giorno da pecora – Radio2 09/12/2013



#Napolitano, per uscire dal clima torbido il governo si costituisca parte civile nel processo su trattativa Stato-mafia
Il clima torbido che si sta costruendo attorno alla vicenda delle intercettazioni richiede alle istituzioni atti chiari e decisi al fine di fare piena luce e dare una risposta ai cittadini italiani...



CRISI E CROLLO SPESE, FERRERO: «LE POLITICHE DI MONTI E BERLUSCONI HANNO AGGRAVATO LA CRISI»
Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista/Federazione della Sinistra, dichiara: «I dati Istat e il crollo delle spese delle famiglie italiane confermano che il nostro paese è...



Cannabis terapeutica, vittoria del buonsenso. Ora che pure Giovanardi l’ha capita il governo si dia una mossa
di Maurizio Acerbo e Paolo Ferrero  – E’ con grande gioia che apprendo che il governo ha deciso di non impugnare la legge regionale sulla cannabis terapeutica di cui il nostro consigliere...



Ecco il riformismo di Renzi, il sì alla riforma Fornero sulle pensioni. Questo Pd sulle politiche sociali è uguale a Berlusconi!
Renzi dice che la riforma Fornero delle pensioni andava bene: questo PD sulla politiche sociali è uguale a Berlusconi! Il provvedimento sulle pensioni è stata la cosa peggiore fatta dal governo...



Terzo valico – domani Paolo Ferrero (Prc) ad Arquata Scrivia per manifestazione NO TAV NO TERZO VALICO
Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, parteciperà domani, sabato 5 aprile, alla manifestazione nazionale ad Arquata Scrivia (Alessandria) e dichiara: “Contro questa...



#sanità Monti amico delle assicurazioni, vuole ritorno alle mutue private in sanità
Le esternazioni di Monti sulla sanità hanno un chiarissimo obiettivo politico: demolire la sanità pubblica per aprire le porte alle assicurazioni private, al fine di tornare alle mutue private. È...



Intervista di Intelligonews a Ferrero (Prc): “Trattare con Putin, Renzi non sa dove è Ucraina. Jobs act? Fomenta guerra tra poveri”
di Andrea Barcariol – intelligonews.it – “C’è una responsabilità pesante dell’Unione Europea e degli Stati Uniti che hanno sostenuto la rivolta,Paolo Ferrero il cui nucleo milante faceva...



«E adesso rilanciare Rifondazione»
Intervista a Paolo Ferrero, rieletto segretario nazionale di Rifondazione comunista – Liberazione.it - Il Cpn di questa fine settimana ti ha riconfermato nel ruolo di segretario,  quali...



Lettera di Napolitano inopportuna: decideranno i giudici sull’utilità delle sue dichiarazioni. Si faccia piena luce sulla trattativa Stato-mafia
La lettera del Presidente Napolitano alla Corte di Palermo che celebra il processo sulla trattativa Stato-mafia è quanto meno inopportuna. Spetterà ai giudici, e non alla più alta carica dello Stato,...



#Amministrative, grande risultato di Orlando a Palermo e Doria a Genova: la Federazione della Sinistra protagonista del cambiamento. Il governo Monti non ha più la maggioranza
Di RifondaNews · creato il 07/05/2012 19:45 · vista 200 volte · POLITICA · ITALIA


Se i primi dati dovessero esser confermati, quello di Orlando a Palermo sarebbe un risultato straordinario, al quale abbiamo collaborato dal primo momento come Federazione della Sinistra, dando vita alla lista “La sinistra e gli ecologisti” che insieme all’IdV appoggia Orlando. Ottimo il risultato di Doria, che abbiamo sostenuto a Genova e che può tranquillamente vincere le elezioni. È evidente che il centrosinistra moderato è in crisi mentre avanzano le liste della “nuova” sinistra, inclusiva, nella quale noi crediamo, in linea anche coi risultati di Mélenchon in Francia e di Syriza in Grecia. Quanto all’affermazione delle liste di Grillo, noi la consideriamo un risultato positivo. Segnala una grande volontà di cambiamento che deve essere ascoltata e che ha raccolto molti voti anche a destra, destra che è miseramente crollata. Grillo pone il problema del cambiamento della politica e del superamento dei privilegi della casta. Noi poniamo il tema del cambiamento della politica ma anche quello della politica economica: lotta alla disoccupazione con un forte intervento pubblico in economia, patrimoniale, difesa dei diritti dei lavoratori. In ogni caso è evidente che le forze che sostengono il governo Monti hanno subito una pesante disfatta e che quindi se ne deve andare a casa alla velocità della luce prima di fare altri danni. [Paolo Ferrero]



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011