Immagine di profilo di RifondaNews
Altre Notizie dell'utente


#nomontiday 27 ottobre tutt* in piazza contro il governo. Stop a terrorismo mediatico per scoraggiare la partecipazione popolare
Dopo domani, sabato 27 ottobre, Rifondazione comunista scenderà in piazza a Roma per il No Monti Day, di cui siamo tra i promotori. Manifesteremo come sempre pacificamente, a volto scoperto, in modo...



Corte dei Conti, tasse sui più deboli aggravano #recessione. Rovesciare politiche Monti e ABC. Tassare grandi ricchezze
La Corte dei Conti denuncia quanto noi sosteniamo da tempo: scaricare le tasse sulle fasce più deboli aggrava la recessione, tasse inique come l’IMU non fanno che peggiorare la crisi. Serve...



#G8Genova #Cassazione manifestanti capro espiatorio. Catena di comando del massacro compiuto dalle forze dell’ordine resta invece impunita
La riduzione delle pene per 8 dei 10 imputati non può farci sentire soddisfatti o sollevati: i manifestanti – che non erano black block – sono diventati il capro espiatorio di una...



La marcetta su Roma è ridicola e senza sbocchi. Il vero disastro lo sta facendo il Pd, continuando a governare con questa destra eversiva. Dimissioni subito!
La marcetta su Roma convocata oggi da Berlusconi è ridicola e senza sbocchi, voluta da una destra eversiva che non accetta i principi dello stato di diritto ma non ha più la credibilità per...



Napolitano: del tutto impropri interventi del Capo dello Stato a favore delle politiche antipopolari di Monti
I ripetuti interventi del Capo dello Stato sulla necessità di una continuità tra la politica antipopolare praticata dal governo Monti e il prossimo esecutivo sono del tutto impropri. Il Presidente...



Ikea, Ferrero: «Basta repressione, vengano reintegrati i 33 lavoratori sospesi»
Questa mattina le forze dell’ordine sono intervenute a suon di manganellate e lacrimogeni per interrompere il blocco – a cui ha aderito la maggioranza dei lavoratori – dei cancelli...



#nomontiday dopo Berlusconi, ora serve mandare a casa Monti e rottamare il montismo. Tutt* in piazza a Roma domani, #27ottobre
Ora che ci siamo finalmente liberati di Berlusconi occorre mandare a casa Monti e rottamare il montismo e le politiche di austerità. Per questo come Rifondazione comunista parteciperemo domani a Roma...



Aeroporti Toscana, Ferrero: «Renzi ha commissariato Regione e Rossi»
  DefSemiHidden="true" DefQFormat="false" DefPriority="99" LatentStyleCount="267"< UnhideWhenUsed="false" QFormat="true" Name="Normal"/< UnhideWhenUsed="false"...



Sentenza #Consulta immediatamente eseguibile: si lasci l’attuale legge elettorale proporzionale con una preferenza
L’importantissima sentenza della Consulta  è immediatamente eseguibile: si lasci l’attuale legge elettorale proporzionale con una preferenza, in modo da applicare direttamente la...



#Crisi è causata da speculazione di cui #Monti era ed è artefice: sui suicidi riflettano lui e il suo governo
La crisi è causata dalla speculazione finanziaria di cui Monti era ed è un indubbio protagonista. Prima come International advisor di Goldman Sachs, uno dei principali centri della speculazione...



#Amministrative, grande risultato di Orlando a Palermo e Doria a Genova: la Federazione della Sinistra protagonista del cambiamento. Il governo Monti non ha più la maggioranza
Di RifondaNews · creato il 07/05/2012 19:45 · vista 471 volte · POLITICA · ITALIA


Se i primi dati dovessero esser confermati, quello di Orlando a Palermo sarebbe un risultato straordinario, al quale abbiamo collaborato dal primo momento come Federazione della Sinistra, dando vita alla lista “La sinistra e gli ecologisti” che insieme all’IdV appoggia Orlando. Ottimo il risultato di Doria, che abbiamo sostenuto a Genova e che può tranquillamente vincere le elezioni. È evidente che il centrosinistra moderato è in crisi mentre avanzano le liste della “nuova” sinistra, inclusiva, nella quale noi crediamo, in linea anche coi risultati di Mélenchon in Francia e di Syriza in Grecia. Quanto all’affermazione delle liste di Grillo, noi la consideriamo un risultato positivo. Segnala una grande volontà di cambiamento che deve essere ascoltata e che ha raccolto molti voti anche a destra, destra che è miseramente crollata. Grillo pone il problema del cambiamento della politica e del superamento dei privilegi della casta. Noi poniamo il tema del cambiamento della politica ma anche quello della politica economica: lotta alla disoccupazione con un forte intervento pubblico in economia, patrimoniale, difesa dei diritti dei lavoratori. In ogni caso è evidente che le forze che sostengono il governo Monti hanno subito una pesante disfatta e che quindi se ne deve andare a casa alla velocità della luce prima di fare altri danni. [Paolo Ferrero]



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011