Immagine di profilo di RifondaNews
Altre Notizie dell'utente


Per uscire dalla crisi serve la riduzione dell’orario di #lavoro, non l’aumento!
L’ipotesi di aumentare i giorni lavorativi, accorpando le festività, rappresenterebbe, dopo l’allungamento dell’età per andare in pensione, un deciso aumento della disoccupazione. Per uscire dalla...



Disoccupazione, frutto politiche di Monti: vergogna! Interventi immediati per emergenza #disoccupazione
I dati Istat sulla disoccupazione, doppia nel Mezzogiorno rispetto a 35 anni fa, con picchi tra i giovani al 35,3%, sono semplicemente vergognosi. Vergognosi perchè il frutto delle scellerate...



Occupazione giovanile, abolire la riforma Fornero: per far lavorare i giovani bisogna mandare in pensione gli anziani
Le sciagurate politiche di Berlusconi, Monti e Letta, in tre anni hanno distrutto un milione di posti di lavoro per i giovani con meno di 35 anni: da 6,3 milioni a 5,3 milioni di occupati. Questa...



ART.18, FERRERO (PRC – FDS): «BONANNI SI SBAGLIA A CEDERE AI RICATTI DEL GOVERNO: MANOMISSIONE ART.18 È DEMOLIZIONE DIRITTI LAVORATORI»
Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista/Federazione della Sinistra, commentando le parole di Raffaele Bonanni, leader Cisl, sull’Articolo 18, dichiara: «Bonanni si sbaglia e...



#Lavoro #Articolo18 Contro la Fornero serve lo sciopero generale
Anche oggi la Fornero si vanta di voler manomettere l’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Contro questa stupida arroganza professorale che si gloria di distruggere i diritti ai lavoratori...



Proposta Renzi abolizione articolo 18 per neo assunti è il segno che in Italia il bipolarismo è tra due destre
Dopo la poesia arriva sempre la prosa e la proposta che da mesi viene avanzata dagli staff di Renzi di dar vita per i nuovi assunti ad un contratto a tempo indeterminato privo delle tutele...



Alfano non infanghi Rodotà, con i deliri terroristi non è d’accordo nessuno
Voglio esprimere la mia solidarietà a Stefano Rodotà, vergognosamente attaccato da Alfano. Alfano stravolge le parole di Rodotà al fine di scatenare una nuova caccia alle streghe. La cosa...



VIDEO Un caffè con..Paolo Ferrero a SkyTg24



Alleanza Pd-Sel-Udc non apre nessuna speranza perchè è continuità con Monti
Il governo Monti ha pesantemente aggravato la situazione italiana provocando l’aumento della disoccupazione, una gravissima recessione e la demolizione dei diritti dei lavoratori, a partire...



M.O., Freedom Flotilla: liberare la nave, basta arroganza da parte di Israele
La nave Estelle, imbarcazione della Freedom Flotilla che cercava di rompere il disumano e illegale blocco di Gaza da parte di Israele, è in questo momento abbordata dalla marina israeliana. E’...



Ntv, oggi Italo comincia a circolare a nostre spese: una truffa ad alta velocità
Di RifondaNews · creato il 28/04/2012 19:15 · vista 211 volte · POLITICA · ITALIA


Oggi Italo, il treno di costruzione francese, comincia a circolare a nostre spese sulla rete ferroviaria italiana. La società NTV infatti ha ottenuto  – senza alcuna gara – il permesso di far circolare i suoi treni ad alta velocità, pagherà per l’affitto dei binari meno della metà di quanto pagano le compagnie private in Francia e il governo Monti ha pensato bene di fare una legge apposita per esentare la NTV dal rispetto del contratto nazionale di lavoro in ferrovia. Ci troviamo di fronte all’ennesima truffa legata all’alta velocità, in cui si privatizzano i profitti e si socializzano le perdite. In questo modo Montezemolo e soci che hanno costituito anni fa la NTV con un capitale sociale di 1 milione di euro, si trovano oggi a possedere il 30% di una società che vale 300 milioni di euro. Nemmeno Mandrake sarebbe arrivato a tanto. [Paolo Ferrero]



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011