Immagine di profilo di Franco Cilenti
Altre Notizie dell'utente


Brindisi: arrestato Bobo Aprile con altri 11 disoccupati: continua la repressione del disagio sociale
A Brindisi grave attacco a tutti i movimenti che vogliono cambiare questa città! Alle prime luci dell’alba, mentre per le strade di Brindisi si muovevano i camion dell’azienda che cura la raccolta...



Pubblicato in rete il nuovo numero del periodico cartaceo Lavoro e Salute
www.lavoroesalute.org> Appello delle donne ai sindacati: 8 marzo sciopero contro la violenza> Lo stato delle peggiori cose presenti > Nuovi LEA: più sanità...



IMU, considerazioni sulla tassa più incostituzionale e ingiusta che questo governo di tecnici sodomiti abbia potuto pensare
Con una mossa sicuramente populista, il governo Berlusconi, appena insediatosi nel 2008, ha abolito l'ICI sulla prima casa, mettendo in atto un provvedimento che è anche apparso di grande equità...



In rete il numero di febbraio del Notiziario nazionale Dire, Fare Rifondazione
http://www.rifondazione.it/primapagina/wp-content/uploads/2016/02/Dire_fare_Rifondazione_febbraio_18.pdf> I valori della lista di sinistra "antiliberista e schierata a difesa...



In rete il numero di luglio del periodico cartaceo Lavoro e Salute
www.lavoroesalute.orgEditoriale. Lavorare con la bara accantoNell’ultimo anno 60 italiani su 100 vivono peggioQuasi venti milioni costretti a pagare per curarsiSanità integrativa....



Salari e produttività: l’Istat smentisce Boeri e Ichino
Il grande padronato e le forze politiche governative non hanno mai digerito questa conquista operaia e, in vari modi, la rimettono in discussione. Sono con tutta evidenza i lavoratori del Sud le...



ILVA, IL LAVORO E LA SALUTE
L'Ilva è l'esempio. lampante e drammatico, del risultato della monetizzazione della salute degli operai e dell'aggressione alla salute dei cittadini. Bisogna porsi la domanda di come non subordinare...



In rete il numero di settembre del periodico cartaceo lavoro e Salute
www.lavoroesalute.org Editoriale. Maltrattati, ingannati e contenti? SANITA’Sanità /lavoro. Considerazioni di merito per i ministriIl “proporzionale puro” ci...



FEDERAZIONE DELLA SINISTRA: PRESIDIO A TORINO CONTRO LA CHIUSURA DELL'OSPEDALE VALDESE E PER LA SALUTE DEI CITTADINI
La Federazione della Sinistra ha organizzato stamattina un presidio davanti all’Ospedale Valdese di Torino. “L’Ospedale Valdese è un presidio storico di San Salvario e della città: serve da anni...



Campagna contro le lunghe liste di attesa per le prestazioni sanitarie
Di Franco Cilenti · creato il 06/03/2019 12:04 · ultima modifica 06/03/2019 13:54 · vista 2828 volte · WELFARE · ITALIA


COME EVITARE LE LISTE D'ATTESA IN SANITA'
Questa informazione ai cittadini per evitare le liste di attesa non ha lo scopo di valorizzare l’attività privata negli ospedali ma di far applicare una legge in assenza di politiche governative che affrontino concretamente lo scandalo delle incivili “liste di attesa” sempre più insopportabili per le esigenze di cura, in primo luogo di chi non può permettersi di pagare centinaia di euro per una visita. Questo governo, come quelli recenti che l’hanno preceduto, sta cercando di strumentalizzare il grave problema delle liste di attesa per spostare ulteriori fondi pubblici a vantaggio di soggetti privati della sanità. Quello che al contrario vogliamo dimostrare è che se le strutture pubbliche fossero pienamente utilizzate, non ci sarebbe il problema delle liste di attesa.

Franco Cilenti

Responsabile Rete Sanità PRC

--------------------------------------

Lanciamo una campagna contro le lunghe liste di attesa per le prestazioni sanitarie, una campagna utile da un lato a riconoscere il diritto ad una prestazione sanitaria tempestiva, dall’altra ad utilizzare strumenti poco conosciuti che le normative prevedono.

Quante volte le persone e noi con loro ci sentiamo impotenti rispetto all’urgenza di fare un esame diagnostico e i tempi umanamente inaccettabili che ci vengono prospettati.

Quella che vi proponiamo è una campagna che mette al centro il diritto alla salute delle persone, facendo un’azione di informazione e anche di servizio verso le cittadine e i cittadini dei nostri quartieri.

Esiste, infatti, una legge del 1998 che prevede la possibilità, in determinate situazioni, di fare ricorso al servizio di intramoenia (attività prevista dal Servizio Sanitario Nazionale nelle strutture pubbliche fuori dall’orario di lavoro) senza costi aggiuntivi per le persone oltre a quelli previsti dal ticket.

Di seguito trovate sia un materiale utile di informazione ed azione, un vademecum, che potrete stampare o fotocopiare, a cui aggiungere il nome e l’indirizzo del circolo e/o dello sportello sociale e gli eventuali orari di apertura, sia il modulo “di istanza” da distribuire, fare compilare e far pervenire all’U.R.P.(Ufficio Rapporti con il Pubblico) della propria A.S.L., a tale scopo vi suggeriamo di compilare l’indirizzo prima di stampare i moduli.

Rosa Rinaldi

Responsabile Sanità – Politiche sociali PRC

5/3/2019 www.rifondazione.it

volantino sanità

volantino sanità bianconero

campagna contro liste di attesa nota

modulo istanza pdf

modulo istanza word




Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011