Immagine di profilo di madu
Altre Notizie dell'utente


Spettacolo ‘blasfemo’ a Milano, Castellucci: “Fatwa cristiana su di me”
Intervistato da La Stampa l’autore teatrale Romeo Castellucci critica la “fatwa cristiana” che lo ha colpito. Il suo spettacolo, dal titolo Sul concetto di volto del figlio di Dio, è infatti oggetto...



Veltroni: ” Nessun tabù sull’articolo 18!” – Dossier sul più abile agente della CIA
Alla luce delle ultime deliranti affermazioni: “ Nessun tabù sull’articolo 18!“ per capire il Veltroni-pensiero suggerisco di leggere un libro del 2005 di satira e di documenti reali scaricabile...



Se ucciso dopo la cattura, la morte di Gheddafi è un crimine di guerra. Necessaria un’inchiesta
Amnesty International ha chiesto alle nuove autorità libiche di garantire lo svolgimento di un’inchiesta completa, indipendente e imparziale sulle circostanze della morte del colonnello Muammar...



Anonymous – #Operation Italy# Attacco al sito di Paniz
” All’attenzione di TUTTI i cittadini italiani! Siamo alle prove generali per l’affermazione di un pensiero unico in Italia. Il giudice delle indagini preliminari di Belluno, Aldo Giancotti, ha...



Anonymous – # Operation Greece #
Anonymous: Messaggio ai Greci durante le rivolte del 12 febbraio 2012 Il governo della Grecia cadrà … e così anche l’Unione europea. Saremo al fianco del popolo greco. Attualmente stiamo...



Anonymous – # 27 febbraio 2012 Marcia Mondiale di Solidarietà #
“Durante lo sviluppo dei recenti movimenti ” Occupy”, abbiamo assistito all’unione tra il Nord America, America Latina, Europa, Africa, Asia, Medio Oriente e Australia. Ma ogni volta che la polizia...



Mario Soares: il mercato domina la democrazia
VIDEOINTERVISTA a Mario Soares (due volte presidente del Portogallo) --< http://ki.noblogs.org/?p=3568



Anonymous – #Operation Megaupload#
Pochi minuti dopo la notizia del sequestro del sito di Megaupload e dell’arresto, da parte della polizia della Nuova Zelanda, del fondatore Kim Schmitz e dei suoi soci, Anonymous è passato...



Video : Il metodo Marchionne – Ascanio Celestini
http://ki.noblogs.org/?p=3821



Napoli riconosce la Palestina come Stato
Di madu · creato il 20/12/2011 23:49 · vista 1242 volte · POLITICA · INTERNAZIONALE


20 dicembre 2011 Saluto questo consiglio comunale con la convinzione di chi sa che se la scelta di decretare la nascita di uno stato palestinese toccasse ai popoli del mondo, e non ai governi, la Palestina oggi sarebbe già uno stato. Saluto questo consiglio con la convinzione che la nascita di uno stato palestinese possa essere la migliore ipoteca per lo stato di Israele sulla propria affermazione ad esistere e sulla propria prosperità. Sono felice che la bandiera della Palestina sventoli oggi nel cielo di Parigi al fianco delle altre dinanzi la sede dell’Unesco. Sono felice che l’iniziativa diplomatica torni, anche se solo in forma rappresentativa, agli enti locali. È un passaggio affinché ci sia maggior sintesi fra il sentire delle popolazioni e le scelte dei governi. Al contempo voglio rivendicare la tradizione che il nostro Paese vanta in solidarietà del popolo palestinese. Lo voglio fare ricordando il Presidente della Repubblica che più di tutti sostenne un popolo martoriato da continui massacri in tutta la sua drammatica diaspora: Sandro Pertini. La storia della Palestina da molti viene letta come l’ingiusto risarcimento dato alla popolazione ebraica del mondo per l’immane tragedia che è stato lo sterminio. Ingiusto perché la Shoà è la irreparabile tragedia la cui responsabilità è attribuibile solo a noi europei. I palestinesi, nel continuo diniego di uno stato, rappresentano il secondo popolo martoriato. Ma un dato che l’Europa e l’Occidente deve assumere è che non è giusto concepire la continua ripetibilità di un male relativo per la presunta non ripetibilità di un male considerato assoluto. Il male è assoluto nella sua autenticità e non è tollerabile mai. È maturo il tempo perché il male venga bandito da una parte e dall’altra. È maturo il tempo perché il popolo palestinese viva prospero in uno stato confinante con uno stato altrettanto prospero: Israele. Auspico il giorno in cui palestinesi e israeliani non facciano più notizia, quasi come lussemburghesi e belgi. Le primavere sparse nel mondo chiedono questo, lo chiede il popolo il mondo. Il diritto alla sicurezza dello stato di Israele passa oggi per il riconoscimento di uno stato sovrano palestinese. (leggi tutto --> http://ki.noblogs.org/?p=3731)



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011