Immagine di profilo di madu
Altre Notizie dell'utente


Anonymous – #Operation Vatican.va# Attacco al sito del Vaticano
19 marzo 2012 “Buongiorno, Vatican.va Perdonateci se oggi non siamo troppo cordiali né gioviali con voi, ma siamo letteralmente disgustati dall’omertà della Chiesa Cattolica nel non denunciare...



Anonymous-Analytics: cyberbattaglione pronto a colpire società truffaldine
Anonymous contro le aziende cattive di Mauro Vecchio Una squadra di avvocati, esperti di mercato e tecnici informatici: il collettivo inizierà a pubblicare una serie di documenti sulle pratiche...



Anonymous Italia – # Operation Equitalia # Tango Down
Giorno a voi Equitalia, Abbiamo deciso di dimostrarvi tutto il nostro affetto “pubblicizzando” il vostro meraviglioso ed informativo sito inondandolo di richieste, certi che la cosa vi farà...



WikiLeaks – Terremoto globale: le rivelazioni sulla oscura e potente Stratfor
“WikiLeaks ha avviato la pubblicazione del “The Global Intelligence Files” , oltre 5 milioni di email della Strategic Forecasting Inc (Stratfor), un’importante società americana che fornisce servizi...



Polizia cinese ha aperto il fuoco sui manifestanti tibetani
Dharamsala, 23 gennaio 2012. Un laico tibetano identificato come Yonten e residente a Drango, una città ubicata nella Contea della Prefettura Autonoma di Kandze, è stato ucciso questa mattina...



Apple – Nuovo suicidio alla Foxconn
Ancora un suicidio tra i dipendenti della Foxconn, la società taiwanese che produce componenti per la Apple. Una donna è volata giù dal 6 piano di un edificio all’interno dello stabilimento....



Dossier dell’FBI su Steve Jobs
Pochi potrebbero contestare il genio creativo di Steve Jobs. Ma i nuovi file rilasciati dall’ FBI mostrano che Jobs, nonostante il suo successo come business leader ed innovatore, non era molto...



WikiLeaks – Bradley Manning per la nomination al premio Nobel per la Pace 2012
Bradley Manning Nobel Peace Prize Nomination 2012 [85455] - Birgitta Jónsdóttir 5 febbraio 2012 1 febbraio 2012 l’intero gruppo parlamentare Il Movimento del Parlamento islandese candida il...



Anonymous – Videomessaggio “Operation Mayhem” #attacco contro la legge antipirateria#
Anonymous Operazione Mayhem : Fase 1: Proteggiamo l’ IP ” Cari senatori, Noi siamo Anonymous. È giunta alla nostra attenzione che 24 senatori hanno ritenuto necessario promuovere la ” HR3261″...



NoGlobal- Movimento Profetico
Di madu · creato il 14/10/2011 23:54 · vista 1422 volte · POLITICA · ITALIA


Azione diretta contro l’OMC e la Globalizzazione Seattle, novembre 1999 Una citta’ paralizzata dai militanti antiglobalizzazione. Determinazione a non permettere questo ennesimo passaggio dell’omologazione dei mercati al pensiero unico neoliberista del capitalismo transnazionale. Migliaia di donne e uomini oggi sono scese in piazza nel regno della Microsoft per impedire ai ministri e ai rappresentanti di 135 paesi di iniziare la conferenza sul M.A.I. ( Multilateral Agreemement on Investments). Fino dalle 5 del mattino nella zona universitaria di Seattle si respiravano la mobilitazione e il peso di una giornata importante. I preparativi andavano dagli striscioni alle medicazioni per le cariche di polizia (prevedibili), all’occorente per trascorrere interminabili ore in prigione per un eventuale arresto. In una partecipata assemblea autoconvocata alle 7.00 del mattino prendevano la parola i rappresentanti delle comunita’ indiane americane e indigene del centro-America ribadendo il diritto dei popoli a decidere della propria terra e della propria esistenza. Di li’ a piccoli gruppi, sotto una pioggia freddissima, migliaia di persone si sono avvicinate allo Sheraton Hotel e al centro conferenze, dove da li’ a poco sarebbero dovuti convenire i delegati per la conferenza OMC; accerchiando l’intera zona hannodi fatto impedito l’ingresso a circa 300 dei 500 delegati e hannno decretato l’annullamento della conferenza stessa. Nonostante le cariche della polizia e i numerosi arresti fino al tardo pomeriggio gli attivisti sono rimasti a presidiare gli edifici dove si sarebbe dovuto svolgere il Millennium Round. Alle 12 e’ partito anche il corteo dell’AFL-CIO, il sindacato istituzionale che nonostante una politica di cogestione con il governo Allbright dei passaggi neoliberisti sulla qualita’ del lavoro che hanno sicuramente peggiorato negli Stati Uniti la situazione dei lavoratori, e’ stato costretto dalla propria base a scendere comunque in piazza contro l’OMC. Quando il corteo incalcolabile si e’ avvicinato allo Sheraton, migliaia di lavoratori dell’AFL-CIO si sono uniti ai giovani anarchici (black), ai militanti del sindacato IWW e agli altri attivisti che gia’ dalla mattina avevano circondato tutto il centro di Seattle, dimostrando nei fatti che solo l’azione diretta poteva incidere realmente in una battaglia cosi’ importante. In questa giornata si e’ visto chiaramente quel filo rosso che lega le manifestazioni di Seattle a quelle di Firenze contro la “Terza via”, alle azioni dirette per la libera circolazione dei migranti in Europa, alle battaglie per il reddito. Di fronte a un capitalismo che con i propri mandarini (FMI, BM, OMC) e i gestori politici, poco importa se di destra o di “sinistra”, che articolano l’omologazione al pensiero unico del neoliberismo della guerra e della morte, oggi piu’ che mai appare chiara la necessita’ di rilanciare con forza la costruzione e il rafforzamento di reti che colleghino i conflitti, l’autorganizzazione sociale e sindacale e un’azione globale che attraversi le realta’ nazionali e che abbia la capacita’ di interrompere la ristrutturazione capitalista. Fonte: http://www.tmcrew.org/chiapas/seattle/tosca.htm



Chi siamo | Contatti | Come Funziona | Condizioni | Privacy | RSS | Webmaster Luciano Ferraro
MioGiornale.com © 2011